De Pisis Filippo

Filippo De Pisis (Ferrara 1896 – Milano 1956) è un pittore italiano. Di formazione autodidatta, si caratterizza per un tipo di pittura figurativa in cui nelle nature morte si affiancano oggetti eterogenei tipici della pittura metafisica. Nel 1925 si trasferisce a Parigi, studia gli artisti dell’ottocento francese, affina il suo stile ed acquista una solida fama. Le sue tele sono tavolozze in cui il pennello con abili e sapienti tocchi registra con inimitabile immediatezza ciò che accade nell’attimo dell’incontro-scontro tra la sensibilità dell’artista e l’emozione che gli procurano le cose. Da annoverare la sua presenza alle Biannale di Venezia del 1948 e del 1954.

Visualizzazione del risultato